Case Study: VPK

L'integrazione con SAP Stateless

Londra - Greycon è lieta di annunciare che il primo sistema mulino di nuova generazione del mondo è ora vivono dal 1 febbraio 2004 a VPK di mulino Oudegem. Il sistema utilizza la tecnologia più recente di SAP, incluse le estensioni di prodotto Mill e APO®, che è perfettamente integrato con l'ottimizzazione di Greycon assetto (X-Trim) e il sistema di esecuzione della produzione macchina per la carta (Retrim).

Il nuovo sistema si differenzia in modo significativo in architettura dai sistemi IT tradizionali per la produzione e l'evasione degli ordini nel settore della carta che compongono principalmente di soluzioni software la cui portata è limitato a funzioni specifiche. Questi sistemi standalone non sono (o sono solo parzialmente) collegati tra loro e con altri software aziendali. Ciò ostacola l'integrazione e il controllo di processo. Per i dati da elaborare dalle funzioni di contabilità dei costi, o l'introduzione di un nuovo grado, per esempio, o richiede programmi di interfaccia complessi o ripetuta immissione manuale dei dati nei vari centri di lavoro. Questa perdita di tempo, aumenta il potenziale di errore, diminuisce l'efficienza e limita il flusso di informazioni.

Il nuovo sistema è costituito interamente di moduli SAP e Greycon. I moduli SAP includono SD, FI, APO / PP, CRM, QM e MM / WM. I moduli sono Greycon X-Trim® e Retrim. L'obiettivo chiave di design in questa architettura è per il sistema transazionale SAP on-line per essere il repository principale di informazioni (dati senza ridondanza), con i moduli Greycon opera in modalità essenzialmente senza stato. In questo modo, la maggior parte della sincronizzazione e problemi di interfacciamento vengono eliminati, e il sistema SAP contiene il quadro completo delle informazioni di business Enterprise (come ad esempio lo stato degli ordini dei clienti, situazione delle scorte, valutazione delle scorte, work-in-progress, ecc).

VPK1

Lo schema seguente fornisce una visione più dettagliata della connettività tra i moduli Greycon e quelli SAP:

VPK2

Con questa nuova architettura, transazioni a carta macchina / avvolgitore quali la registrazione di un jumbo, l'acquisizione di informazioni di qualità, la pesatura di una bobina esaurita sono catturati dal Retrim e istantaneamente trasmessi SAP (per moduli come MM / WM, PP, SD e QM). Inoltre, Retrim rende sofisticata tecnologia di ottimizzazione accessibili agli equipaggi avvolgitore in modo che possano superare deviazioni produzione come difetti di qualità, variazioni pinza, etc.

Questo interfacciamento tra Greycon e SAP è dovuto per la certificazione da SAP a breve.

La soluzione Greycon è implementato utilizzando a basso costo tecnologia Microsoft ad alte prestazioni e impiega la replica transazionale e altre caratteristiche di ridondanza hardware per garantire la disponibilità su una base 7x24.

In sintesi i vantaggi del sistema includono:

Low Cost

Il costo tradizionale della componente MES è stato ridotto a meno di un quinto della quantità di un sistema laminatoio esecuzione della produzione convenzionale.

integrazione

La stretta integrazione tra i moduli Greycon SAP e fornisce una soluzione olistica, che elimina l'interfaccia costosa e che richiede tempo, bandisce le informazioni buchi neri e genera un quadro coerente di produzione, tra cui lo stato degli ordini e il costo, in tutta l'azienda. Con certificazione dell'integrazione da SAP, l'evoluzione a lungo termine del sistema è assicurata.

Ottimizzazione

Le funzioni di ottimizzazione avanzate in Retrim forniscono un salto di qualità rispetto alla situazione precedente, dove il personale mulino sia dovuto pregare pianificazione di ri-ottimizzare o dovuto prendere una congettura su come compensare le variazioni di produzione.

VPK

VPK è una società di rifiuti a base integrato con due cartiere e diversi impianti di conversione:

VPK3

(Volumi indicati sono espressi in termini di capacità)